Regolamento

FORMAZIONI
CALCOLO DEI PUNTEGGI
VARIAZIONI DI CALENDARIO
MERCATO
TIGGIAN CUP

OGGETTO DEL GIOCO

Oggetto del gioco è una simulazione del gioco del calcio attraverso la formazione di fantasquadre, formate dai veri giocatori delle squadre del campionato italiano di calcio di Serie A, che si affrontano tra loro, nel rispetto del presente regolamento. .

MODALITA’ DI GIOCO

1. Il gioco è basato sulle reali prestazioni dei calciatori del campionato italiano di Serie A.
2. Il gioco si articola nelle seguenti fasi :
a. Formare una società di calcio, acquistando 25 calciatori scelti tra i veri calciatori delle squadre del campionato di Serie A.
b. Mandare in campo,partita dopo partita,una formazione di 11 calciatori,scelti tra i 25 della rosa per disputare le partite previste dal calendario, secondo le modalità descritte nelle regole.

LE SOCIETA

La denominazione sociale, cioè il nome di ciascuna società calcistica o squadra, viene stabilita dal rispettivo allenatore e può essere:
– Un nome di fantasia;
– Il nome di una vera società calcistica italiana o straniera, di qualunque serie o divisione.
Capitale Sociale
Ciascuna società dispone di 350 crediti (Magic milioni),che dovrà spendere per acquistare i calciatori per creare la propria rosa durante l’asta iniziale.
La Rosa
La rosa di ciascuna squadra deve essere composta da 25 calciatori, scelti tra quelli appartenenti alle squadre del campionato italiano di Serie A, composta da 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.

LE FORMAZIONI

Le formazioni delle rispettive squadre dovranno essere pubblicate essere pubblicate prima del fischio d'inizio della prima partita valida nella giornata. La formazione deve essere composta da minimo 3 difensori e massimo 3 attaccanti.
I moduli previsti sono:
- 3-4-3 ;
- 3-5-2 ;
- 3-6-1 ;
- 4-3-3 ;
- 4-4-2 ;
- 4-5-1 ;
- 5-3-2 ;
- 5-4-1 .
Nel caso in cui un giocatore non pubblicherà la propria formazione prima del fischio d'inizio della prima partita riguardante la giornata, verrà considerata come formazione titolare l'ultima compilata nella giornata precedente. Nel caso si riscontrino problemi di qualsiasi natura nell’inserimento della formazione sul sito FantaTiggiano è possibile comunicare la formazione al Gestore del sito o al diretto avversario tramite sms,email,telefono entro la scadenza fissata.

Errori nella comunicazione della formazione

Tenendo conto che essendo tutto computerizzato è praticamente impossibile sbagliare a inserire la formazione. Comunque sia qui di seguito verranno elencati gli errori che si potranno effettuare nell’inserimento delle formazioni con le conseguenze che verranno apportate
a. Nel caso che un allenatore schieri due volte lo stesso calciatore uno di questi sarà sostituito dal primo calciatore utile con conseguente esclusione di un calciatore dalla formazione.
b. Nel caso che un allenatore schieri un calciatore in meno nella formazione titolare e non abbia comunicato tale errore al Gestore del sito o al diretto avversario, giocherà la giornata in inferiorità numerica.
c. Nel caso un allenatore schieri un calciatore non più tesserato per la sua squadra sarà sostituito dal primo calciatore utile.

PUNTI

Al termine di ogni giornata di Campionato, ai singoli calciatori della Serie A viene attribuito un punteggio, pertanto ogni squadra iscritta a FantaTiggiano 2017-2018 ottiene tanti punti quanti ne conquistano gli 11 calciatori reali "scesi in campo".
I calciatori che portano punti alla squadra sono solo i titolari che hanno ottenuto punteggio ai fini del gioco e gli eventuali calciatori della panchina che hanno sostituito quei titolari che non hanno ricevuto punteggio (per un massimo di tre sostituzioni). Il computer, calcolando il punteggio di ogni squadra, farà anche le necessarie sostituzioni utilizzando dalla panchina un massimo di tre calciatori, che hanno preso punteggio, ed inserendoli al posto di chi non ha preso punti. I calciatori entreranno nell ordine stabilito dal partecipante al momento della composizione della panchina. In un primo momento il computer cercherà di sostituire i calciatori assenti con altri dello stesso ruolo, ma se non sarà sufficiente, si ricorrerà anche a calciatori di ruolo diverso purché il modulo di gioco risultante sia valido 3-4-3,3-5-2, 4-5-1, 4-4-2, 4-3-3, 5-4-1,5-3-2 ad esempio, se si gioca con il 3-4-3, non gioca un attaccante titolare e non si hanno attaccanti in panchina che possono subentrare, il computer potrà sostituire l attaccante con un difensore (4-4-2) o con un centrocampista (3-5-2) in base all ordine di schieramento in panchina. Se né il titolare, né le possibili riserve prendono punteggio, la squadra in questione gioca in inferiorità numerica.
Il punteggio che ottiene ogni calciatore è pari alla media aritmetica arrotondata di Fantagazzetta, Gazzetta dello Sport e voti Statistici generati dall'algoritmo Alvin482 (redazione ITALIA). A questo punteggio possono sommarsi dei bonus e sottrarsi dei malus:
- bonus : + 3 punti per ogni gol segnato, + 1 per ogni assist servito, + 3 punti per ogni rigore parato.
Per assist si intende il passaggio volontario da parte di un calciatore che mette un proprio compagno in condizione di segnare. Il bonus dell assist viene assegnato solo se chi ha ricevuto il passaggio effettivamente segna, senza essere obbligato a scartare nessun avversario, portiere escluso;
- malus: - 0,5 punto per un ammonizione, - 1 punto per una espulsione, -1 punto per ogni gol subito dal portiere, -2 punti per ogni autogol, -1 punto per ogni autogol del portiere, -3 punti per ogni rigore sbagliato;
- il modificatore della difesa è un bonus che si calcola solo se il portiere e almeno quattro difensori portano punteggio alla squadra. Si considerano il voto puro(senza bonus o malus) del portiere e i tre migliori difensori. Si calcola la media di questi 4 valori. La squadra ottiene + 6 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore o uguale a 7, ottiene + 3 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore o uguale a 6,5 e minore di 7 e ottiene + 1 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore o uguale a 6 e minore di 6,5. Ogni qual volta un calciatore non riceve un voto in pagella (non per omissione o refuso, ma perché il giornalista de La Gazzetta dello Sport lo ha giudicato in pagella s.v o n.g ) si procederà ad effettuare le sostituzioni dalla panchina, come da regolamento, salvo i casi di seguito elencati.
In casi particolari, il calciatore senza voto riceve comunque un voto d ufficio:
A) Calciatori (escluso portiere):
- il calciatore s.v. che ottiene un bonus riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno aggiunti i relativi bonus) indipendentemente dal tempo giocato;
- il calciatore s.v. che viene espulso prende 4 punti d'ufficio (comprensivi del malus per l'espulsione);
- il calciatore s.v che sbaglia un rigore o che fa un'autorete riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti i relativi malus);
- il calciatore s.v. senza bonus o malus che ha giocato almeno 15 minuti (eventuali minuti di recupero inclusi) riceve 5,5 punti d'ufficio;
- il calciatore s.v. che viene solo ammonito e che ha giocato almeno 15 minuti (eventuali minuti di recupero inclusi) riceve 5,5 punti d'ufficio a cui viene sottratto il malus per l'ammonizione;
- il calciatore s.v. senza bonus o malus che ha giocato meno di 15 minuti (eventuali minuti di recupero inclusi), così come il calciatore s.v. che viene solo ammonito e che ha giocato meno di 15 minuti (eventuali minuti di recupero inclusi) non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo..
B) Portiere:
- il portiere s. v. sceso in campo (anche se poi sostituito) riceve in ogni caso 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti eventuali malus ed aggiunti eventuali bonus) se ha giocato per almeno 25' (inclusi i minuti di recupero).
- il portiere s.v. che non ha giocato per almeno 25' (inclusi i minuti di recupero) non viene conteggiato, cioe e come se non fosse sceso in campo a meno che non abbia ricevuto bonus o malus. In tal caso:
- se come malus ha subito la sola ammonizione e non ha preso bonus, non viene conteggiato;
- per ogni altro tipo di bonus / malus, gli viene assegnato, come ad ogni altro giocatore, 6 punti d'ufficio a cui vanno aggiunti i bonus e i malus (ai quali si va ad aggiungere a quel punto anche un'eventuale ammonizione); in caso di espulsione, il punteggio d'ufficio sara 4, comprensivo del malus per l'espulsione (e non 6).

DATI VALIDI PER IL CALCOLO DEI PUNTEGGI

Per il campionato valgono solo ed esclusivamente i dati pubblicati sulle pagine fantagazzetta redazione ITALIA. Le lista dei giocatori sarà la LISTA Fantagazzetta.

VARIAZIONI DI CALENDARIO

Nel caso di partite rinviate o giocate con un anticipo o posticipo straordinario, superiore alle 48 ore rispetto al turno in calendario, tutti i calciatori in forza alle squadre coinvolte, squalificati inclusi, riceveranno 6 punti d ufficio. Il FantaTiggiano informerà tutti gli iscritti e gli appassionati dell eventuale decisione di considerare valido un anticipo o posticipo sulle pagine del FantaTiggiano, dedicate al concorso. Nel caso di partite giocate con anticipo o posticipo già programmato all’inizio del campionato, tutti i calciatori in forza alle squadre coinvolte, riceveranno normalmente il voto di giornata. In caso di partita sospesa valgono i dati pubblicati dalla redazione ITALIA, come previsto da "dati validi per il calcolo dei punteggi"; qualora non venissero pubblicati dei dati sulle pagine della redazione ITALIA, tutti i calciatori in forza alle squadre coinvolte, squalificati inclusi, riceveranno 6 punti d ufficio. In caso di numerose partite rinviate per casi eccezionali, in modo da non poter falsare la giornata, la redazione comunicherà le decisioni prese, non considerando in primo luogo il 6 politico per tutte le squadre.

SITUAZIONE RISCHIO FALLIMENTO

Il FantaTiggiano rende noto che per quanto riguarda le società con lo spettro del fallimento, finché non ci saranno comunicati ufficiali e decisioni in merito da parte della Lega Calcio, continuerà ad essere assegnato il 6 politico per le partite che saranno oggetto di rinvio a data da destinarsi.
Nel momento in cui una società dovesse essere tragicamente estromessa dal campionato i giocatori risulteranno svincolati e disattivati dal FantaTiggiano. Ogni FantaManager potrà sostituirli senza sprecare un cambio e ricevendo un numero di crediti equivalente alla quotazione. Gli avversari di giornata della squadra estromessa, invece, riceveranno il 6 politico.

ASSEGNAZIONE GOAL

Poiché il torneo è basato su scontri diretti, occorrerà trasformare i classici punteggi del FantaTiggiano in gol. Per farlo verrà utilizzata la seguente tabella di conversione:
- fino a 65,5 punti = 0 gol;
- da 66 a 71,5 punti = 1 gol;
- da 72 a 77,5 punti = 2 gol;
- da 78 a 83,5 punti = 3 gol;
- da 84 a 89, 5 punti = 4 gol;
- da 90 a 95,5 punti = 5 gol;
- da 96 a 101,5 punti = 6 gol;
- e così via.
Ogni squadra segnerà così un certo numero di gol che decideranno il risultato della partita: sconfitta = 0 punti in classifica; pareggio = 1 punto in classifica; vittoria = 3 punti in classifica.

MERCATO

Il mercato di riparazione verrà effettuato tra la 1° e la 2° giornata, tra la 11° e 12° giornata e tra la 28° e 29° giornata del FantaTiggiano in cui ogni squadra avrà a disposizione 5 cambi extra. Al limite dei 5 cambi extra non concorrono quei giocatori che dovessero lasciare la serie A durante la stagione (ad esempio perché trasferiti in serie B o in categorie inferiori, oppure perché ceduti all estero o perché hanno lasciato il calcio giocato). Tra la 21 e 22° giornata del FantaTiggiano sarà previsto uno speciale mercato di riparazione nel quale ogni FantaManager potrà disporre di ben 8 cambi extra con un bonus di 50 Magic Milioni di extra budget. I FantaManager che non dovessero sfruttare i cambi extra nei periodi definiti non potranno utilizzarli successivamente. Nel caso in cui un giocatore lasci la serie A durante il periodo in cui il mercato è chiuso, per sostituirlo dovrà attendere la riapertura del mercato di riparazione, tranne in casi particolari(es. non ci sono piu sessioni di mercato) in cui si darà l opportunità di sostituirlo, tramite comunicazione del Gestore del sito sulle pagine dedicate al concorso.

SCAMBI TRA SOCIETA’

Gli scambi tra le società non si possono effettuare durante la prima e l’ultima sessione di mercato. Ogni società ha la possibilità di effettuare illimitati scambi con altre società. L’eventuale scambio comporta comunque il pagamento del valore intero del cartellino del giocatore che si sta scambiando. Esempio
Giocatore X = 30 magic milioni
Giocatore Y = 20 magic milioni
Giocatore X = 10 magic milioni + Giocatore Y

Trasferimenti metodo a BUSTACHIUSA

1. Come sempre sarà impostato un limite di tempo che però questa volta non sarà decisivo per l'acquisto dei calciatori.
2. Ogni squadra ha disposizione un numero di 5 trasferimenti (TRF) e il proprio BUDGET residuo.
3. Le offerte delle squadre avversarie non saranno visualizzate fino allo scadere del tempo a disposizione. A quel punto chi avrà offerto di più per quel calciatore effettuerà lo scambio.
4. Nel momento in cui l'offerta sarà uguale prenderà il giocatore il team che avrà effettuato l'offerta prima.
5. Inoltre bisogna ricordare che durante l'asta a busta chiusa si potrà usufruire dei Magic Milioni ottenuti dalle cessioni, ma nel momento in cui i fondi non dovrebbero essere sufficienti saranno respinte le successive offerte effettuate, seguendo l'ordine di inserimento dall'ultima alla prima.

PENALITA

Per garantire il regolare e leale svolgimento del gioco sono previste delle penalità in denaro (5 Euro) per chi omette i seguenti requisiti:
NON IMMISSIONE DELLA FORMAZIONE PER DUE VOLTE CONSECUTIVE;
PUNTEGGIO DELLA SQUADRA INFERIORE A 42 PUNTI

IN CASO DI PARITA

In caso di arrivo a pari punti nel girone, valgono i seguenti criteri:
SCONTRI DIRETTI;
DIFFERENZA RETI SCONTRI DIRETTI;
DIFFERENZA RETI GENERALE;
GOL FATTI;
GOL SUBITI;
SORTEGGIO CON MONETINA.

In caso di arrivo a pari punteggio nella classifica a punti, valgono i seguenti criteri:
DIFFERENZA RETI GENERALE;
GOL FATTI;
GOL SUBITI;
SORTEGGIO CON MONETINA.

NOVITA’

Le novità di quest’anno saranno ben due:
1.PREMIO “CUCCHIAIO DI LEGNO” che verrà assegnato all’ultima classificata della classifica a punti.

STAGIONE 2018/2019

Per la stagione 2018/2019 retrocedono dalla serie A le ultime 4 classificate.Invece dalla Serie B vengono promosse le prime due classificate di ogni girone. Nel caso in cui una società non dovesse iscriversi al campionato di SERIE A, il posto lasciato libero verrà assegnato alla società che si è meglio piazzata nella stagione 2017/2018 e cosi via.
Dalle Serie B retrocedono le ultime tre classificate e vengono promosse dalla Serie C le prime 3 classificate di ogni girone.

REGOLAMENTO SUPERLEGA ITALIANA FANTACALCIO 2018/2019

Alla Superlega Italiana Fantacalcio si qualificheranno 2 squadre per i gironi di CHAMPION’S SIF, 1 squadra per i preliminari di CHAMPION'S SIF, 1 squadra ai gironi ai gironi di SIF DELLE COPPE, 3 squadre per i gironi di EUROPA SIF ed 1 per i Play Off di EUROPA SIF.
GIRONI CHAMPION’S SIF: Si qualifica ai gironi di Champion’s SIF le prime di 2 della Serie A.
PRELIMINARI CHAMPION’S SIF: Si qualifica ai preliminari di Champion’s SIF la 3 della Serie A.
GIRONI SIF DELLE COPPE: Si qualifica ai gironi di SIF delle Coppe la vincente della Tiggian Cup.
Nel caso in cui la vincente della Tiggian Cup sia già qualificata ai gironi di Champion’s SIF o ai preliminari di Champion's SIF, prenderà il suo posto la perdente della Tiggian Cup.
GIRONI EUROPA SIF: Si qualifica ai gironi di Europa SIF le classificate dalla 4 alla 6 della Serie A.
PLAY OFF EUROPA SIF: Si qualifica la perdente della Tiggian Cup.
Nel caso in cui la perdente della Tiggian Cup sia già qualificata ai gironi di Champion’s SIF, SIF DELLE COPPE, Europa SIF o ai preliminari di Champion's SIF, prenderà il suo posto la 7 classificata della serie A.

REGOLAMENTO SALENTO CUP

Alla Salento Cup partecipano di ufficio tutte le squadre iscritte al FantaTiggiano. La competizione si svolegera sul portale Leghe Fantagazzetta, ove ci sara anche il relativo regolamento della Salento Cup

REGOLAMENTO TIGGIAN CUP

Alla Tiggian Cup, che partirà con l 8° giornata del FantaTiggiano 2018/2019, partecipano d ufficio tutte le squadre iscritte al Fantatiggiano. Il torneo prevede una fase a gironi ed una fase finale a playoff ad andata e ritorno. Il vincitore della finale sarà il vincitore della Tiggian Cup.
LA PRIMA FASE A GIRONI: tutte le squadre che partecipano alla Tiggian Cup verranno inserite in 6 Gironi all italiana da otto squadre composti minimo da una squadra della Serie A, una squadra della Serie B1 e Serie B2 ed una squadra della Serie C1 e Serie C2. All interno di ciascun girone le squadre si incontreranno con scontri diretti di andata e ritorno (14 partite), dando vita alla classifica del girone. Le regole del gioco sono identiche a quelle sopra descritte con la differenza che la squadra che gioca in casa riceve un extra bonus di + 2 punti come fattore campo. L ordine cronologico delle partite da disputare in casa e fuori casa è casuale:in tutto però 7 partite saranno disputate in casa e 7 fuori. Poiché il torneo è basato su scontri diretti, occorrerà trasformare i classici punteggi in gol. Per farlo verrà utilizzato lo stesso sistema di conversione che si usa per il campionato.
I PLAYOFF: al termine della fase a gironi avranno inizio i playoff, dove accedono d ufficio già le finaliste dello scorso anno (Real Chiquita e Uberalles), con scontri ad andata e ritorno a cui accedono le prime due classificate di ogni girone piu le due migliori terze.
Criterio per definire le due migliori terze dei gironi:
PUNTI TOTALI;
DIFFERENZA RETI GENERALE;
GOL FATTI;
GOL SUBITI;
SORTEGGIO CON MONETINA;
Come nel calcio vero anche nel Fantatiggiano è possibile disputare dei tempi supplementari e dei calci di rigore. Calcolare il risultato dei tempi supplementari è semplice: prendete i panchinari schierati da ciascuna squadra. Togliete il portiere, vi resteranno 6 calciatori. Togliete quelli che sono stati utilizzati in sostituzione di giocatori titolari che non hanno giocato o non hanno ricevuto voto. Calcolate il totale-calciatore dei rimanenti e sommatelo. Il numero che avrete così ottenuto è il vostro totale-squadra per i supplementari. Per convertirlo in un risultato calcistico adottate la seguente tabella di conversione:
- Fino a 35,5 punti = 0 gol
- Da 36 a 38,5 punti = 1 gol
- Da 39 a 41,5 punti = 2 gol
- Da 42 a 44,5 punti = 3 gol
- Da 45 a 47,5 punti = 4 gol
- e così via
Se nessuna delle due squadre raggiunge i 36 punti, ma una delle due ha totalizzato 30 o più e supera l altra di 6 punti o più le si attribuisce ugualmente un goal.
Se almeno una delle due squadre ha segnato almeno una rete la vostra partita dovrebbe essere terminata. Se il risultato è rimasto in perfetta parità invece bisogna ricorrere ai calci di rigore. Anche in questo caso il gioco simula la realtà grazie a una regola semplice ed efficace. Contestualmente alla consegna delle formazioni i due FantaManager devono avere indicato all avversario la loro lista di rigoristi, mettendo in ordine di preferenza gli 11 titolari della loro squadra (portiere incluso). Se anche i tempi supplementari terminano in parità si prende la lista dei rigoristi e, cominciando con i primi cinque di ciascuna squadra, si confronta il voto puro(senza alcun bonus o malus) di ciascun rigorista con il voto puro del portiere avversario. Ogni rigorista il cui voto puro ha eguagliato o superato quello del portiere avversario ha segnato il suo rigore. Ogni rigorista il cui voto puro è inferiore quello del portiere avversario ha sbagliato il suo rigore.
Calcolati i primi cinque si tirano le conclusioni: se una squadra ha segnato uno o più rigori più dell altra ha vinto. Altrimenti si procede con il sesto nome di ciascuna lista e poi col il settimo e così via fino a quando una delle due squadre non riesce a segnare a fronte di un errore dell altra. Terminati gli 11 titolari (attenzione, nel caso in cui uno dei titolari non abbia giocato il suo rigore verrà calciato dalla riserva che gli è subentrata) ancora in parità la partita verrà decisa sommando i totali squadra nei due incontri (se era un turno andata e ritorno, altrimenti si prende l unico totale squadra disponibile) e vedendo quale dei due è maggiore.

CALENDARIO TIGGIAN CUP

Andata Gironi: 8-14° giornata
Ritorno Gironi: 16-22° giornata
Ottavi: 24-25° giornata
Quarti: 28-29° giornata
Semifinale: 32-33° giornata
Finale: 36° giornata

IL RANKING

Il Ranking è lo strumento che servirà a definire le eventuali fasce di sorteggio per la TIGGIAN CUP del 2017/2018. Il ranking è calcolato sulla base dei risultati fantasportivi di ogni squadra nell’ultima stagione della Tiggian Cup.
TIGGIAN CUP
VITTORIA PARTITA NEI GIRONI 3
PAREGGIO PARTITA NEI GIRONI 1
MIGLIOR QUARTA GIRONI 2
TERZO POSTO GIRONE 4
SECONDO POSTO GIRONE 8
VITTORIA GIRONE 12
ARRIVO AGLI OTTAVI 12
ARRIVO AI QUARTI 15
ARRIVO IN SEMIFINALE 20
FINALE PERSA 25
FINALE VINTA 40
GOL FATTO 0,5
PUNTI FATTI (TOT-66)/3

PREMI CAMPIONATO SERIE A

1° Posto 340 e + Trofeo
2° Posto 240 e + Trofeo
3° Posto 140 e + Trofeo

PREMI CAMPIONATO SERIE B

1° Posto 320 e + Trofeo
2° Posto 220 e + Trofeo
3° Posto 120 e + Trofeo

PREMI CAMPIONATO SERIE C

1° Posto 300 e + Trofeo
2° Posto 200 e + Trofeo
3° Posto 100 e + Trofeo

PREMI TIGGIAN CUP

1° Posto 250 e + Trofeo
2° Posto 150 e + Trofeo

PREMI CAMPIONATO A PUNTI

1° Posto 100 e + Trofeo

PREMIO CUCCHIAIO DI LEGNO

40° Posto classifica a punti Trofeo